Evviva l’ideologia del gender! (Che non esiste) – Comitata Giordana Bruna

GB-Studio-logo

Evviva l’ideologia del gender! (Che non esiste)
Che cos’è la teoria/ideologia del gender? Contro la teoria/ideologia del gender è in corso una vera e propria crociata. Si racconta che un’oscura lobby di pervertiti sessuali ha raggiunto una posizione egemonica nell’ONU e nell’UE e vuole distruggere la famiglia naturale. Ma la teoria/ideologia del gender in realtà non esiste: è un’invenzione con cui il Vaticano, la Sentinelle in piedi, i gruppi antiabortisti, i movimenti integralisti cattolici contrastano le conquiste dei movimenti femministi, lesbici, gay, bisessuali trans, intersex.

Che cosa significa “gender”?
“Gender” in Italiano si traduce “genere”, ma le gerarchie cattoliche credono che il termine inglese confonda di più e faccia più paura. Genere non è un’ideologia, ma un concetto che ispira quel vasto campo di ricerca che si chiama studi di genere, al plurale, non teoria del genere. Le gerarchie cattoliche credono che parlare di questi studi al singolare possa farli maggiormente passare per un’ideologia compatta.

Che cosa sono gli studi di genere (o gender studies)?
Gli studi di genere utilizzano il concetto di genere in senso critico, per contestare quelle credenze dogmatiche secondo cui in natura esiste un solo modo di incarnare il genere maschile e femminile: la sottomissione delle donne agli uomini nelle famiglie eteropatriarcali. Secondo gli studi di genere non c’è un solo modo di essere uomini e donne, né un solo modo di costituire una famiglia, ma è sempre esistita una molteplicità di conformazioni fisiche, di identità, di desideri, di relazioni a cui è giusto riconoscere uguale dignità. Gli studi di genere ispirano quindi politiche antidiscriminatorie e di riconoscimento sociale per le minoranze sessuali.

Quali sono gli scopi della crociata anti-gender?
La crociata anti-gender osteggia le leggi antidiscriminatorie, le campagne di prevenzione educativa contro l’oppressione delle donne e delle minoranze sessuali, l’autodeterminazione procreativa delle donne.

Quali sono gli scopi di chi ha scritto questo documento?
L’ideologia del gender non esiste, ma se promuovere i diritti delle donne e delle minoranze sessuali e sfatare il mito secondo cui solo gli uomini e le donne eterosessuali regolarmente sposati vivono secondo natura significa aderire all’ideologia del gender, allora noi a questa ideologia aderiamo con convinzione! Per l’autodeterminazione delle donne, delle lesbiche, dei gay, delle persone bisessuali, trans e intersex, contro l’oscurantismo religioso noi urliamo a squarciagola: evviva la teoria del gender!

ComitatA GiordanA BrunA 

info: giordanabrunavr@gmail.com

Blog: comitatagiordanabruna.blogspot.it/

comitataGB

This entry was posted in antisessismo, eventi, intersex, LGBTQI, liberazione, movimenti, omotransnegatività, patriarcato, transex, transgender and tagged , , , , . Bookmark the permalink.